La Bottarga una eccellenza del Mediterraneo e parte integrante di un prestigioso elenco garante e presidio di antiche tradizioni, tutt’ora esistenti, prodotti agroalimentari tradizionali ( PAT).

Il marchio Sicilia esiste, ed è uno dei Brand più ricercati e forti del mondo anche se attualmente soffre di svariati disagi legati a cattive abitudini, diseguaglianze, attività amministrative non coerenti e  mancanza di una tutela oggettiva e strutturata a livello globale. 

Tuttavia la forza del brand Sicilia è un punto di partenza importante.

Proprio questa la premessa che ha condotto il Team di idlabproject guidato dalla Dott.ssa Romano Roberta ha sviluppare un bellissimo progetto indentitario, sulla bottarga di tonno ed i suoi legami storici con la figura del Mastro Salatore.

Alfio Visalli infatti, forte e orgoglioso del lavoro portato avanti in questi anni, fedele alla artigianalità di quanto realizzato ogni giorno, ha deciso di dare un’altra grande opportunità a questo prezioso prodotto.

Così Roberta Romano in qualità di consulente alimentare e comunicazione, ed Alfio Visalli, decidono di suggellare questo accordo e si inizia.

Dopo una vasta attività di affiancamento, ricerca, analisi di documentazioni storiche, e comparazioni il risultato è arrivato.

Allo stato dell’arte, la bottarga, risultava estremamente pregiata per quantità qualitativa e per lavorazione, assolutamente personale ed artigianale. 

Ma l’obiettivo è stato ed è, quello di valorizzare la figura del mastro salatore Alfio Visalli, rafforzare il legame territoriale tra lui ed il prodotto che fino a quel momento era stato legato esclusivamente a Marzamemi, Favignana o Sardegna.

Si giunge quindi, ad una nuova etichettatura dedicata alla artigianalità del marchio finalmente posto in evidenza. 

Il riconoscimento PAT regolato dal Decreto Ministeriale 18 luglio 2000 n. 130, tutela i prodotti “ottenuti con metodi di lavorazione, conservazione e  stagionatura  consolidati  nel tempo, omogenei per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai venticinque anni”.

Quindi, sotto il marchio PAT rientrano prodotti agroalimentari che hanno un legame intenso con il territorio, radicato nel tempo, e che ne sono diventati un’espressione, con la loro unicità.

La Bottarga di tonno rosso del Mediterraneo è ufficialmente inserita nell’elenco aggiornato al marzo 2019 al  N.222..

Ma a ciò si aggiungono altri risultati di notevole interesse storico.

Infatti la Regione   Sicilia nell’anno 2016 con il  coordinamento tecnico-scientifico  del  Dott.  Giuseppe  Barbera ha sviluppato un progetto Le Bottarghe Eccellenze del Mediterraneo.

Dalla lettura di questo progetto è emerso con chiarezza come la figura del Mastro Salatore fosse intrinsecamente legata  alla  produzione  della  Bottarga,  il  quale  come definito dai medesimi tecnici è l’unico Vero Mastro in grado di organizzare e produrre artigianalmente la lavorazione delle uova di tonno.

Questa ricerca inoltre, ha confermato come il sistema produttivo impiegato da Alfio Visalli sia assolutamente coerente con il metodo storico, così come comprovato dal materiale fotografico e dai reperti individuati.

Dalla pulizia delle gonadi al metodo di salagione, ogni passaggio è effettuato nel pieno rispetto della Tradizione.

Conclusi i lavori, la Bottarga di tonno è stata ribattezzata e legata definitiva al lavoro artigiano del Mastro Salatore, marchio registrato che da più di un anno ne accompagna la vendita.

Un grande risultato, il primo, di un progetto che non ha termini o scadenze, pronto a definire sempre nuovi scenari.

Ovviamente tutto questo si è convertito in una linea di comunicazione e ADV in linea con la storicità e l’identità di quanto rappresentato.

Qui l’elenco PAT aggiornato

Tra poco bellissime novità, artigiane ed uniche…

 

Dott.ssa Romano Roberta

 Alfio Visalli